Sab. Feb 24th, 2024

Per ciò che concerne il cumulo tra contratto a tempo determinato ed a tempo indeterminato si considera quanto previsto dall’art. 53 D.Lgs n. 163/2001, nonché ogni disposizione che regola l’incompatibilità ed il divietitaliani dello spettacolo o di incarichi esterni per i dipendenti delle pubbliche amministrazioni. L’art.1 al comma 2° del medesimo decreto stabilisce che “il soggetto lavoratore dichiara di non avere in corso altri rapporti di lavoro subordinato o parasubordinato con enti e/o soggetti pubblici, di qualunque natura e in qualsiasi ambito territoriale essi siano: dichiara altresì di non avere in corso rapporti di lavoro subordinato o parasubordinato con altre aziende private ed in particolare con emittenti radiotelevisive;

Di admin