Dom. Giu 23rd, 2024

COMUNICATO STAMPA

In data 6 aprile 2023 si è tenuto il previsto incontro tra ANICA, APA e APE e le OO.SS. SLC-CGIL, FISTEL-CISL e UILCOM-UIL con la delegazione di rappresentanti degli interpreti, per l’illustrazione della Piattaforma per la Regolamentazione del Lavoro degli Interpreti del Cine-audiovisivo.

Nel salutare l’importanza dell’incontro, riconoscendone il grande e innovativo valore, le parti hanno convenuto sulla necessità di estendere e rafforzare il sistema di tutele e diritti per queste figure professionali e artistiche.

In particolare hanno già convenuto su quanto previsto in premessa nella proposta di piattaforma, ovvero di promuovere il percorso di individuazione, aggiornamento e certificazione dei profili professionali che prevedano studio ed esperienza sul campo;

Le parti hanno ribadito il rifiuto verso qualunque forma di discriminazione di genere e discriminazioni delle persone LGBTQIA+, le discriminazioni di etnia, le discriminazioni di età nella produzione di opere e nella scelta d’interpreti;

Tra l’altro convengono sulla opportunità di promuovere la partecipazione ad audizioni e casting di attrici ed attori senza discriminazioni di alcun genere fra cui ad es. d’età, genere, stato e assumono l’impegno della realizzazione dell’equità salariale uomo donna anche sopra i minimi.

Il tavolo ribadisce inoltre la necessità di promuovere le azioni contro le molestie e violenze sui luoghi di lavoro in applicazione del protocollo sottoscritto tra le parti in data 2 maggio 2019 applicato a tutto il settore del Cine-audiovisivo.

Di admin