Sab. Feb 24th, 2024

COMUNICATO per l’ORARIO SPERIMENTALE

Sono tante le aziende che chiedono alla troupe l’applicazione della sperimentazione oraria delle 7 ore e 40 con 20 minuti di pausa.

Tutte, nel chiederlo, sottoscrivono insieme ai lavoratori della troupe un vademecum che contiene, tra l’altro, l’obbligo di prevedere una pausa di 20 minuti, della quale deve usufruire ogni lavoratore e che l’eventuale ricorso a prestazioni straordinarie fa decadere la sperimentazione, come l’eventuale tempistica per raggiungere il posto di lavoro (itinere) eventualmente non prestata all’interno delle ore 7,40, col conseguente ritorno agli orari contrattuali (7 ore per il continuato o 9+1 di pausa). 

Queste clausole non vengono quasi mai rispettate.

Non possiamo assolutamente concedere che si effettuino prestazioni che, in alcuni casi, superano di molto le 10 ore senza effettuare la pausa.

È contro la legge, sia in materia di orari (D.lgs 66/03) che di sicurezza (D.lgs 81/08).

Le ricadute negative riguardano i lavoratori della troupe e i generici.

Chiediamo a tutti di segnalare tali inosservanze per poter prendere gli opportuni provvedimenti.   

Di admin