Mer. Ago 17th, 2022
Messaggio originale—–From: Umberto CarrettiSent: Wednesday, August 8, 2018 1:26 PMTo: kometa@kometarossa.it ; troupe@slc-cgil.it Subject: generici coordinatori e decreto dignitàclip_image002 Sindacato Lavoratori Comunicazione SLC – CGIL Nazionale Area Produzione Culturale  Roma , 8 agosto 2018                                                                                     COORDINATORI E GENERICI E SOMMINISTRAZIONE FRAUDOLENTA COSA DICE IL NUOVO DECRETO DIGNITA’   Abbiamo atteso il passaggio in parlamento del c.d. Decreto Dignità per avere certezza di come fosse regolamentata la somministrazione fraudolenta. Il Decreto, che ormai è Legge, novella quanto previsto dal Jobs Act del 2015, aggiungendo ulteriori sanzioni a quanto era già previsto per tale reato dal dlgs. 276/03 (legge Biagi). Vogliamo riproporre questo tema per sottolineare nuovamente cosa si sta provando a ottenere con l’applicazione del CCNL Generici, a tutela dei lavoratori e delle aziende. Se un’azienda si affida ad un service per il reperimento dei generici, rischia di cadere nella somministrazione di lavoro fraudolenta, “posta in essere con la specifica finalità di eludere norme inderogabili di legge o di contratto collettivo applicate al lavoratore” (dal testo di legge). Chiaramente il reato è commesso dal service, ma la sanzione è applicata ad entrambi, service e azienda. Tale reato è in flagranza se al generico, per lavorare, vengono chiesti soldi. O direttamente o tramite indicazione di fotografo compiacente o mediante percentuale sul compenso. Per chi non l’avesse capito parliamo di caporalato.  L’applicazione del CCNL Generici, che prevede l’assunzione da parte dell’azienda del Coordinatore AOSM, il quale svolgerà di conseguenza il suo ruolo alle sue dipendenze, mette tutti in sicurezza. Finora si è andati avanti tentando con le buone di convincere tutti. Il timore dei generici a testimoniare ha, però, consentito una coltre di omertà su queste vicende. Vuol dire che passeremo agli esposti alla Guardia di Finanza, visto che la legge ce lo consente ancora. E non ci si dica che non abbiamo avvisato o non le abbiamo provate tutte.    Slc – CgilArea Produzione Culturale                                                                                     (Umberto CARRETTI)

Di admin