Ven. Gen 27th, 2023

Spett.le Red Monk Studio

Via Cadolino , 30

20137 Milano

c.a.  Riccardo Neri

OGGETTO: CCNL Generici – Art. 14 Indennità abiti/prova costumi-CATTIVA COSCIENZA

In riferimento al su citato articolo, al fine di evitare incresciosi

contenziosi legali, crediamo sia utile precisare che l’indennità di € 10,00

debba essere riconosciuta al lavoratore generico per l’abito con cui si

presenta sul set su indicazione della regia/produzione, in considerazione

della scenografia ed al contesto in cui è prevista la sua prestazione.

Il lavoratore non ha certo l’autonomia decisionale per la scelta del

proprio abbigliamento, ma segue sempre le indicazioni ricevute dalla

regia/produzione. Senza le quali, il lavoratore, potrebbe indossare abiti

non adatti e compromettere quindi l’attività dell’intera troupe. A mero

titolo esemplificativo: abito invernale, cappotto e sciarpa per una scena

che si svolge invece su una spiaggia in piena estate.

Auspicando la Vs. condivisione su quanto sopra, rimaniamo a

disposizione per ulteriori approfondimenti.

Cordiali saluti.

Roma, 17/12/2022

Angelo Ciaiola

Di admin